Personal Branding: oltre l’immagine digitale

 

In una società così materialistica, noi compriamo basandoci sull’immateriale. Questa è una delle più importanti lezioni della psicologia della pubblicità. Questo elemento volatile, ma pensante è il brand.

“L’identità di brand corrisponde a ciò che l’impresa riesce a trasmettere al mercato, e si definisce attraverso i suoi scopi (obiettivi), le sue funzioni (cos’è e cosa fa), la sua immagine/personalità (com’è percepita) e le sue differenze dalla concorrenza (come si distingue). (L. Burnett)”.

Questo compito che ogni commerciante si deve assumere con consapevolezza non è solo un preliminare alla comunicazione digitale, ma è frutto del lavoro quotidiano faccia a faccia di cui spesso non si è consapevoli. Perché le risposte a domande come: “chi sono i tuoi clienti?” “perché ritornano alcuni e altri no?” dovrebbero riempire un libro e non essere riassunte in un’alzata di spalle.

 

Perché lavorare con l’intelligenza emotiva

Per chi desidera costruire un’identità di brand, rendersi consapevole dei messaggi che ha portato avanti o che vuole comunicare ai propri clienti per essere sicuro di raggiungere il suo pubblico. Raggiungere il target con un messaggio chiaro portatore di valori comuni significa garantirsi fiducia, lealtà e anche assicurarsi la sua pazienza qualora dovesse esserci qualche problema.

 

Principali argomenti trattati

  • Cos’è un brand
  • Definisci le tue Personas
  • Valori e servizi: come rispecchiarsi in un cliente
  • Gli assi principali del brand

 

Le Docenti:

 

Francesca Cilento  PhD Psicologa e consulente per la formazione degli adulti

 

Alessandra Grassi  PhD Psicologa e consulente per il benessere organizzativo

QUANDO ORARI COSTO  

Martedì    5  giugno  2018

Martedì  12  giugno  2018

Martedì  19  giugno  2018

dalle ore 13.30 alle ore 17.30  € 80,00 (IVA compresa) modulo iscrizione